Ambienti

Sala dei Tavella

E’ un ambiente raccolto, sovrastato da una grande volta, che “regala” suggestioni carbonate.
Intima e segreta, la Sala dei Tavella ricorda le gesta dell’antica famiglia di Santarcangelo che, intorno al 1326 non appena fu scomparso Pandolfo, trovò l’orgoglio di ribellarsi alla schiacciante egemonia dei Malatesta.
Conquistato il Castello e la Rocca del paese, i Tavella dovettero inchinarsi solo qualche mese più tardi, al potere dei Balacchi, altra potente famiglia del vicariato di Santarcangelo.
Per qualche tempo lo scontro fra le due casate insanguinò il paese. Solo il prepotente ritorno dei Malatesta, oltre che soffocare il sogno d’indipendenza dei Tavella e dei Balacchi, potè riportare la quiete e la tranquillità a Santarcangelo.